Recarlo nasce nel 1967 da un’idea di Carlo Re, fondatore dell’azienda che negli anni diverrà uno dei punti di riferimento dell’alta gioielleria italiana.

A soli 16 anni, Carlo muta l’azienda calzaturiera del padre nell’attuale Recarlo Gioielli. Successivamente, alimenta la sua passione per la gioielleria, accrescendo così anche la sua esperienza professionale, con le visite ai luoghi più importanti del campo dell’alta gioielleria: dalla Birmania a Tel Aviv, luogo in cui si trova la principale borsa di diamanti del mondo, passando per Anversa, sede del più prestigioso mercato di pietre preziose.

L’azienda nasce a Valenza, in Piemonte, ed ha sempre avuto come punto di riferimento nella creazione dei propri prodotti l’artigianalità e l’eccellenza del prodotto.

Questa linea di pensiero porta la Maison ad affrontare una continua ricerca delle gemme più rare e preziose che, con la collaborazione dei maestri orafi di alta professionalità e i migliori designers del mondo, permette di creare gioielli altamente raffinati e unici nel loro genere, rimanendo sempre al passo con le tendenze della gioielleria contemporanea e realizzando in pieno l’unione tra l’innovazione e la classicità tipica di un prodotto di qualità.

E proprio la qualità è stata, qualche anno fa, al centro di un importante mossa strategica da parte di Recarlo, che ha aderito al programma di autoregolamentazione mondiale Kimberley Process, per utilizzare solamente diamanti legali evitando il commercio di quelli cosiddetti “sporchi di sangue”, segno evidente di una continua ricerca di trasparenza e di prodotti qualitativamente elevati.

Altri due valori fondamentali della storia del brand sono strettamente legati tra loro. Stiamo parlando di famiglia e tradizione, da un lato la forza che permette di affrontare qualunque situazione della vita con fiducia e sicurezza, dall’altro, la passione per il proprio lavoro e quello per la propria terra, Valenza, considerata la culla della gioielleria italiana.

Tutti questi aspetti, fanno di Recarlo uno dei marchi in cui è ben presente la maestria e l’esperienza che caratterizza gran parte dei prodotti Made In Italy: la lavorazione a mano dei singoli prodotti è innegabile garanzia di alta qualità. Al Made in Italy, si affianca l’appartenenza al territorio valenziano. Recarlo è infatti parte del prestigioso consorzio valenzano e ne rispetta rigorosamente i vincoli imposti. Da oltre 50 anni, ogni gioiello Recarlo è sottoposto a tre fasi di controllo interno all’azienda, altro esempio di alta qualità e coerenza stilistica.

Negli ultimi anni la comunicazione del brand è legata al colore Blu Royal, utilizzato anche dalla famiglia piemontese dei Savoia, che richiama quindi i concetti di lusso, raffinatezza e soprattutto nobiltà.

Grazie a queste caratteristiche, Recarlo, che “porta la bellezza dagli occhi di chi guarda e la racchiude in un gioiello”, è divenuto negli anni il brand per eccellenza dei matrimoni e dei grandi eventi in generale.

Con i suoi anelli solitario, bracciali tennis e orecchini di brillanti, Recarlo negli anni ha fatto sognare migliaia di donne, soprattutto mogli.
Ed è proprio a loro che qualche anno fa ha dedicato quella che secondo noi è una delle sue più belle campagne.

Puoi trovare tutti i gioielli Recarlo presso la nostra Boutique di Palestrina, Corso Pierluigi 67.
Ti aspettiamo!

Articoli recenti

Categorie